A distanza di una stagione dal suo debutto, la Mistral, la bella piastra del Team Bazza che si è fatta apprezzare su campi di gara come Medelana ed il Canal Bianco alle Chiatte, si evolve con la nuovissima MISTRAL EVOLUTION, la versione 2014 di questo modello di successo.
La MISTRAL EVOLUTION si differenzia dal modello precedente a prima vista per la rivisitazione estetica, caratterizzata da una marezzatura bianca e toni grigi estremamente elegante;

 

ma la novità saliente della MISTRAL EVOLUTION è la doppia sede dell’antenna,

 

 

 

 

che si puA? collocare con due differenti angolazioni rispetto alla deriva, per assecondare al massimo il lavoro della piastra in relazione al suo uso, che sia perfettamente bloccata sopra la zona pasturata o si operi in trattenuta moderata della passata, per esplorare una zona maggiore di fondale.

 

 

 

 

 

 

 

 

Le due situazioni fanno assumere alla MISTRAL EVOLUTION differenti assetti ed il fatto di avere l’antenna sempre in posizione ottimale rende meglio la possibilità di percepire anche le mangiate più difficili.
Per meglio affrontare le varie situazioni e le difficoltà differenti, la nuova MISTRAL EVOLUTION è fornita di una serie di differenti antenne, di differenti diametri e materiali, a seconda anche della grammatura impiegata: antenne in plastica da mm.1 e mm. 1.5 e antenne in vetro da mm.1, mm. 1.5 e mm. 2.2.

 

 

 

 

 

 

Il corpo della MISTRAL EVOLUTION è sempre realizzata in poliuretano, materiale estremamente stabile ed omogeneo, ed è caratterizzato da uno spiccato angolo anteriore per tutta la lunghezza del corpo, atta a fendere al meglio la corrente. La deriva è in acciaio inox.

 

 

 

 

 

Molta cura è stata posta nella realizzazione della guaina in plastica impermeabilizzante posta nelle due sedi dall’innesto dell’antenna.
La MISTRAL EVOLUTION è disponibile nelle misure da g. 0.30 ‘ 0.50 ‘ 0.75 ‘ 1 ‘ 1.5 ‘ 2 ‘ 3 ‘ 4 – 6 ‘ 8 ‘ 10 ‘ 12 ‘ 15 ‘ 20 ‘ 25 ‘ 30 ‘ 40 ‘ 50.

 

«