NUOVE PIASTRE “VELAR”: ANCORA UN PASSO AVANTI!

Ancora una evoluzione nel campo delle vele e piastre Team Bazza con la presentazione della nuova piastra “VELAR”, tenuta a battesimo proprio nelle scorse settimane sui campi gara delle Chiatte da Andrea Vinco, Andrea Antolini, Natale Bagarello.

 

La VELAR Team Bazza é un galleggiante specifico per acque correnti, che presenta antenna e deriva in asse, ossia si presta sia a pescare molto rallentato sulla zona pasturata che per presentare l’esca a radere e passare.

In fase di progettazione ci si é molto soffermati sulla forma del disco che costituisce il corpo centrale della piastra, un profilo estremamente sottile in rapporto alla portata, per provocare il minor attrito possibile senza far ‘sbandierare’ il segnalatore.

La deriva è rigorosamente in acciaio, molto lunga rispetto al corpo per una stabilità ottimale; volutamente lunga anche l’antenna in vetro perfettamente colorata in giallo o rosso fluo per una visibilità ottimale in ogni occasione.

Il perno di fissaggio della guaina passafilo è realizzato in carbonio e di lunghezza tale da mantenere la lenza sempre ben superiore al punto più alto del disco, anche in caso di trattenuta esasperata che porterebbe ad una inclinazione accentuata del galleggiante.

In questo modo si può evitare di immergere troppo la vetta della canna in acqua durante la pescata, con evidenti vantaggi in rapidità di risposta e minor tensione sulla parte terminale della cima.

La piastra VELAR Team Bazza è realizzata nelle portate da g. 0.30 – 0.50 – 0.75 – 1.00 – 1.50 – 2 – 3 – 4 – 6 – 8 – 10 – 12 – 15 – 20