BAZZA DAY ROMAGNA 2018

 

Un appuntamento che é ormai una tradizione, questo raduno di amici del Team Bazza che anche quest’anno si é svolto ai Laghi delle Querce di Masrola di Borghi, nell’entroterra riminese, dove Paolo e Mara Pesaresi sanno offrire l’essenza dell’ospitalità e delle cucina romagnola a tutti quelli, e sono veramente tanti, che salgono sino a qui per immergere le loro lenze in questi laghi.

Il Team Bazza vanta una lunga storia di amicizia con il mondo della pesca agonistica romagnola e con questo impianto in particolare, nel quale ha riunito i suoi sponsorizzati ormai tante volte; anche quest’anno, nonostante la minaccia, per fortuna poi infondata, di un meteo inclemente, sono state 24 le coppie di agonisti emiliano romagnoli vestiti di rosso/blu che hanno risposto all’invito di Luciano e Maurizio Bazza,

offrendo un colpo d’occhio veramente suggestivo con la coreografica scena degli ombrelloni blu aperti. E anche quest’anno è stata una festa!

 

Una festa della pesca, grazie alla buona risposta di carpe e carassietti che popolano i due laghi che compongono l’impianto, ed una festa di amicizia e sportività, come dev’essere in questi raduni e, in genere, in ogni manifestazione sportiva.

Le dodici formazioni iscritte hanno disposto le due coppie da cui erano composte una in ciascun lago, a seconda anche delle preferenze sulla tipologia di pesca che si pratica qui: nel lago piccolo la pescata é prevalentemente alla massima lunghezza di roubaisienne, con lenze dalla piombatura molto raccolta per tentare i tantissimi carassietti da poche decine di grammi che vi abitano; montature rivolte alla cattura delle potenti carpe di buona taglia quelle impiegate invece nel lago grande, dove la stazza e al tipologia dei pesci é decisamente differente.

In un clima di allegria e sportività le tre ore di gara si sono dipanate velocemente ed al termine le veloci operazioni di pesatura svolte dallo stesso Paolo Pesaresi hanno determinato la vittoria della squadra M composta da Mazzoni/Lucchini e Santi/Cavina,

che con 4 penalità complessive prevale per il miglior peso sulla formazione L composta da Tubertini/Vignudelli e Collina/Paride, staccata di soli 650 grammi!

 

Ottimi terzi, sempre con 4 penalità, Bergami C./Bergami F. e Antolini/Vinco, ossia la squadra B.

 

 

A seguire, altre tre  le formazioni premiate: Sacchetti/Gruppioni-Rimondi/Guicciardi,

Giolitto/Zammarchi-Fontana/Zammarchi

 

e Piazzi/Bonaveri-Peltretti/Vecchietti.

 

A livello di coppia, le migliori sono state: Tubertini/Vignudelli (kg. 13,850)

e Piazzi/Bonaveri (kg. 10,360) nel lago Piccolo

 

mentre Sarti/Cavina (kg. 30,800)

e Fontana/Zammarchi A. (kg. 23,800)

si sono distinte nel lago Grande.

Nella fase successiva, ossia quella attorno alle tavolate allestite da Mara, invece si sono distinti quasi tutti e qui sarebbe oltremodo difficile stabilire una classifica sulle migliori forchette, ad onore della qualità della cucina di casa Pesaresi!

Al termine, con la premiazione di rito, Luciano e Maurizio Bazza hanno ringraziato gli amici intervenuti e la gestione del Lago delle Querce e rinnovato l’appuntamento al Bazza Day Romagna 2019.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

«