Primavera alle porte significa anche pesca in carpodromo che cambia caratteristiche, grazie al progressivo riprendere la piena attività di carassi e carpe che abbandonano progressivamente le zone più profonde e ricominciano ad avvicinarsi alle sponde, alla ricerca di cibo dopo la sosta invernale.

Ecco che non dobbiamo farci trovare impreparati predisponendo delle lenze adeguate come diametro e galleggianti più consoni agli impegni. Il Team Bazza propone il K 69 tra i suoi modelli da carpodromo a media e corta distanza o per la pesca a galla, un segnalatore di dimensioni ridotte, con corpo in balsa ad ovetto al’interno del quale é inserito un segmento di carbonio passante; la parte inferiore di questo funge da corta deriva per una entrata in pesca rapida, mentre la parte che spunta superiormente ha la doppia funzione di ospitare l’anellino passafilo a molla, estremamente robusto, e consente l’inserimento di uno spezzone di antenna cava ad alta visibilità.

 

In dotazione a ogni galleggiante vengono fornite anche altre due antenne intercambiabili per avere il massimo comfort visivo in ogni situazione di luce.

Molto pratica e robusta anche la finitura bicolor del corpo.

Il K 69 Team Bazza é prodotto nelle taglie da g. 0.05 – 0.10 – 0.20 – 0.30